banner
15.09.2018
Gratis

15.09.2018

Frammenti in mostra allo Zen

Dal 15 settembre al 12 ottobre esposizione di MdP

Da sempre attento all'arte in tutte le sue forme, il ristorante giapponese Zen ospita continuamente al suo interno esposizioni pittoriche, che cambiano circa una volta al mese. Da sabato 15 settembre a domenica 12 ottobre sarà il turno della personale "Frammenti" di MdP. Sono pixel di memoria che si rivelano sulla tela, "ogni secondo un particolare, perché parti, cola, quasi volare", come recita Rosana Crispin Da Costa, le cui poesie spesso affiancano le opere. Sarà possibile ammirare anche alcuni quadri arazzo, in cui trame e colori si uniscono per creare un oggetto di design. Per chi desiderasse poi conoscere più a fondo le opere dell'artista, si può visitare l'atelier a Spazio Stazio lab in via Cecilio Stazio 10.


News correlate

Concentrazione, costanza e determinazione INTERVISTA

06.03.2019 - Zen Sushi Restaurant | Articolo a cura di GT

Concentrazione, costanza e determinazione

Sofia Huang dello Zen racconta il suo percorso nella ristorazione

«Se un ristorante è gestito da una donna, la differenza si vede sotto molti punti di vista, a partire dal servizio che siamo in grado di personalizzare maggiormente e dall'empatia che riusciamo a cr...

banner
CALENDARIO
INTERVISTA

Sofia Huang dello Zen racconta il suo percorso nella ristorazione

06.03.2019 Articolo a cura di GT

Concentrazione, costanza e determinazione

Concentrazione, costanza e determinazione

«Se un ristorante è gestito da una donna, la differenza si vede sotto molti punti di vista, a partire dal servizio che siamo in grado di personalizzare maggiormente e dall'empatia che riusciamo a creare con i clienti. Il segreto forse risiede nell'abilità di coniugare lavoro e famiglia, e nella capacità di traslarne i valori all'interno della nostra attività. Accoglienza e calore umano viaggiano di pari passo con la professionalità di cui forse noi donne dobbiamo dare sempre maggiore dimos...

TAMTAMMILANO®. All rights reserved. Made with love by fleka.

Login