banner
13.06.2018

13.06.2018 Articolo a cura di Alessia Manoli

All'Origine: le evoluzioni di gusto nella carta dello chef Fabio Titone

Cucina gourmet in zona Porta Romana

All’origine di tutto c’è l’amore per il proprio mestiere. Ed è questo a muovere lo chef Fabio Titone (in foto), che da tre anni dirige il ristorante All’Origine. Il giovane, che di anni ne ha 24, può contare su un passato nei ristoranti più importanti d’Italia, e oggi basa la sua filosofia culinaria su un concetto: «ogni giorno si deve giocare un po' di più». Si parte dal legame con la tradizione. Come una volta, Fabio prepara tutto in casa, con il vantaggio di offrire una carta mediterranea creativa e dall’anima gourmet, incentrata sul pesce e sui contrasti. Quello che nasce dalla mente dello chef mira a creare quelle che definisce «aritmie di gusto», e il nuovo menù estivo ne è la prova. Si può iniziare con la tartare di tonno con coulis di mango, maracuja e aria di prezzemolo, per continuare con gli spaghetti alla chitarra con battuta di pomodoro datterino e astice al lime (in foto) o, tra i secondi, il tonno su barbabietola affumicata e infusione di finocchio. Prezzo medio 40€ vini esclusi. VIA ALFONSO LAMARMORA, 36 (ZONA CROCETTA). TEL.02.5464312.

News Correlate

Lo chef: All'Origine NEWS

16.06.2018 - All'Origine | Articolo a cura di Alessia Manoli

Lo chef: All'Origine

Fabio Titone e il TamTam Award

Fabio Titone è stato selezionato come il miglior giovane chef del mese. La sua cucina contemporanea e gourmet è frutto di anni di esperienza nei migliori ristoranti italiani, anche stellati. Oggi di...

TAMTAMMILANO®. All rights reserved. Made with love by fleka.

Login