banner

21.11.2017 Articolo a cura di MB

Ca' Pelletti e la cucina di Romagna

Pasta fresca, piatti tradizionali e ambienti da trattoria in Gae Aulenti

La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene: nel 1861 Pellegrino Artusi, nativo di Forlimpopoli, pubblicò un libro destinato a diventare una pietra miliare per la gastronomia italiana. Al suo interno tutte le ricette della tradizione e, ovviamente, un ampio spazio per quelle tipiche romagnole. È a questi piatti nella loro versione originale e all'atmosfera dei locali di una volta che si sono ispirati i titolari di Ca’ Pelletti. Moderna insegna aperta nel cuore di Milano, fra gli avveniristici grattacieli di piazza Gae Aulenti, deve il suo nome alle locande dove trovavano rifugio i viaggiatori di fine '800 e ad un piatto iconico come i cappelletti. Il locale è aperto da mattina a sera con orario continuato. Per colazione propone prodotti regionali come la "Zambèla" (ciambella) e la torta di mele, oltre ai classici cornetti da gustare con il  Montebianco, caffè con crema di latte. A pranzo e cena protagonista è la pasta, utilizzata per un’ampia gamma di primi piatti come i tortellini in brodo e proposte di stagione come i "Rondlaz" alla piastra, dei ravioli ripieni di zucca e guanciale serviti con pecorino e salsiccia passita, oppure gli scrigni farciti con funghi porcini e mirtilli. Il menù si completa con gli sformati e le fiamminghe di salumi e formaggi, oltre a insalate, dessert e, ça va sans dire, alla piadina artigianale con diverse farciture: dal classico squacquerone e rucola fino alla bresaola di chianina e alla finocchiona Igp. Ad accomunare i piatti è poi l’attenta ricerca e la selezione presso piccoli fornitori artigianali. Il risultato è quello di sentirsi all’interno di una vecchia trattoria con il calore tipico romagnolo e arredi curati che fanno vivere un’esperienza non solo culinaria. Ogni giorno, dalle 18, il locale propone anche un aperitivo incentrato sui taglieri romagnoli con formaggi e salumi tipici, sempre accompagnati da un cestino di piadina calda, in abbinamento a cocktail o vini del territorio come Sangiovese, Trebbiano o Albana. Aperto sette giorni su sette con orario continuato dalle 7:30 alle 22, Natale compreso.

News Correlate

Ca’ Pelletti: la Romagna in Gae Aulenti NEWS

27.11.2017 - Ca' Pelletti in Gae Aulenti | Articolo a cura di MB

Ca’ Pelletti: la Romagna in Gae Aulenti

Semplicità e gusto nelle ricette della tradizione regionale

La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene: nel 1861 Pellegrino Artusi, nato a Forlimpopoli, pubblicò un libro diventato una pietra miliare della gastronomia italiana. Al suo interno le ricette ...

Ca’ Pelletti: la Romagna a Milano NEWS

17.11.2017 - Ca' Pelletti in Gae Aulenti | Articolo a cura di MB

Ca’ Pelletti: la Romagna a Milano

Specialità regionali e ricette di stagione in un ambiente tipico da trattoria

Una locanda nel cuore di Milano, fra i moderni grattacieli di piazza Gae Aulenti. Ca’ Pelletti è stata realizzata per riproporre le atmosfere delle ca’ romagnole, conviviali punti di ristoro per ...

TAMTAMMILANO®. All rights reserved. Made with love by fleka.

Login