banner
20.06.2018

20.06.2018 Articolo a cura di Cecilia Carra

Il Patanegra che incanta «il palato dei milanesi»

Sui Navigli il flagship store dello storico brand

S ituato tra i Navigli e Porta Genova, Redondo Iglesias ha portato nel panorama ristorativo meneghino la sua concezione di jamoneria con cocina, basata su un format che coniuga l’eccellenza degli insaccati iberici di produzione propria, tra cui il famoso Patanegra, a una ristorazione che ricalca i tratti del le bodegas spagnole. Dopo quasi cento anni, Mario Redondo, nipote del fondatore, porta avanti le redini di un’azienda globale che ha da poco consolidato la sua posizione anche in Italia.

Redondo Iglesias alla conquista di Milano. Qual è la strategia di sviluppo del Gruppo? Perché scegliere l’Italia e Milano? Il nostro marchio è leader a livello mondiale nell’allevamento di maiali iberici e nella produzione di jamòn e ha fatto della volontà di internazionalizzarsi il cardine del suo sviluppo. Fra tutti i paesi in cui abbiamo creato una fitta rete di distribuzione, quelli dell’UE si sono dimostrati l’opportunità più importante per vicinanza e similitudini culturali ed economiche. La Francia e l’Italia sono infatti le realtà più affini alla Spagna dal punto di vista gastronomico. Eravamo alla ricerca di un palato «istruito» come quello dei milanesi, in grado di apprezzare le nostre specialità e comprendere la qualità e la storia di ogni prodotto. Dopo anni di esperienza con l’apertura test di Verona, abbiamo deciso così di fare il grande salto a Milano, importante vetrina mondiale.

Il pubblico milanese è sempre più consapevole: tante nuove insegne e una continua ricerca dell’eccellenza. In questo panorama cosa porta di nuovo Redondo Iglesias?A proposito di Patanegra, quali sono le differenze rispetto agli insaccati comuni? Milano ha un pubblico cosmopolita, conoscitore del mercato ed esigente, motivo per cui abbiamo la possibilità di promuovere il nostro valore aggiunto. Il brand infatti ha alle spalle una storia completa e stabilisce una diretta connessione fra il produttore e il consumatore grazie a un'offerta monitorata in ogni passaggio produttivo. Parlando di differenze: i prosciutti comuni possono essere paragonati al nostro Serrano. Le peculiarità sono simili e la scelta dipende dal gusto personale. Quando parliamo di Patanegra iberico de Bellota e Cebo de Campo, invece, si tratta di un prodotto totalmente differente: partiamo da una razza animale diversa, alimentata a ghiande dando così origine a sapori e consistenze di tutt'altro genere.

Qual è il vostro pensiero verso il futuro dell’alimentazione sostenibile? Senza dubbio l’alimentazione globale è un tema di cui dobbiamo tenere conto, senza dimenticare che la sostenibilità ha molte facce. Viviamo un momento in cui la tendenza è quella di un ritorno al tradizionale, nel rispetto della natura e nella consapevolezza del problema della sussistenza alimentare. È meraviglioso poter sfruttare così un prodotto come il nostro jamòn iberico de Bellota, derivante da animali che vivono in libertà e si alimentano in maniera naturale e autonoma. La lavorazione poi, avviene in forma artigianale, così da permettere di carpire attraverso il sapore tutta l’essenza di un procedimento sostenibile.

News Correlate

Redondo Iglesias: una bodega spagnola sui Navigli NEWS

27.06.2018 - Redondo Iglesias | Articolo a cura di Cecilia Carra

Redondo Iglesias: una bodega spagnola sui Navigli

Specialità iberiche e il pregiato Patanegra

Approdato in Italia nel 2015, Redondo Iglesias si è fatto conoscere a livello globale per il suo prodotto di punta: il Patanegra, pregiato salume ottenuto dal caratteristico suino dal manto color ner...

Redondo Iglesias e il Patanegra NEWS

03.05.2018 - Redondo Iglesias | Articolo a cura di Cecilia Carra, Foto di Simona Bruno

Redondo Iglesias e il Patanegra

A Milano, il pregiato salume e specialità iberiche per vendita e degustazione

La Spagna di Redondo Iglesias scende in campo anche a Milano con il flagship store di via Casale, dopo la prima apertura italiana a Verona, nel 2015. Il marchio, nato negli anni Venti, è un’azienda...

Redondo Iglesias e il suo Patanegra arrivano a Milano con un flagship store NEWS

11.04.2018 - Redondo Iglesias | Articolo a cura di Cecilia Carra, Foto di Simona Bruno

Redondo Iglesias e il suo Patanegra arrivano a Milano con un flagship store

In via Casale 5, tra il Naviglio e corso Genova, la nuova realtà gastronomica spagnola

Salamanca, anni ’20. Antonio Redondo abita nel piccolo paesino di Guijuelo. La disponibilità di bestiame non manca e lo spinge, quasi per gioco, a produrre chorizos, tipiche salsicce spagnole, per ...

TAMTAMMILANO®. All rights reserved. Made with love by fleka.

Login