banner
08.01.2018

08.01.2018 Articolo a cura di Elisabetta Tiracorda

Il pesce fresco del Mappamondo Royal

Tante proposte cucinate a regola d'arte

L’offerta è tanta ed è tutto preparato a regola d’arte. Il pesce al Mappamondo Royal, sempre fresco e selezionato, viene cucinato in tante semplici varianti ricche di gusto e di sapore. Nel corposo menù trovano spazio antipasti veraci sia cotti che crudi come il sontuoso Plateau Royal a base di scampetti, capesante, ostriche, cannolicchi e gamberi rossi adagiati su un letto di ghiaccio e limone, insalata di mare con polipo e patate o quella più interessante composta da gamberi, noci e olive. Imbarazzante è la scelta dei primi, alcuni concepiti secondo ricette tipiche regionali altri dal sapore audace. Sfilano sul menù: chitarre alla siciliana con tonno, olive taggiasche e capperi, spaghetti con triglie, pomodorini pachino e bottarga e il classico risotto alla pescatora. Da provare il risotto al nero di seppia, il cui profumo racchiude in se tutto il sapore del mare. Oltre ai classici secondi a base di orate, branzini e rombi proposti ai ferri o al forno, da accompagnare con verdure grigliate, patate o insalata verde, è possibile trovare sfiziosità come tartare di tonno o ricciola, carpacci, zuppa di crostacei e molluschi, tonno con mela verde e l’immancabile frittura mista.
Piatti generosi e prezzi contenuti sono la ricetta vincente di questo ristorante di quartiere, che ha fatto del pesce il proprio cavallo di battaglia.

News Correlate

Il Mappamondo Royal in Coni Zugna NEWS

28.11.2017 - Mappamondo Royal | Articolo a cura di Elisabetta Tiracorda, Foto di Cristina Gualmini

Il Mappamondo Royal in Coni Zugna

Cucina italiana e atmosfere casalinghe

In una Milano (di nuovo) ricca di locali affollati, dal design moderno e accattivante, caratterizzati da proposte gourmet impegnative e costose, in zona Solari, Mappamondo Royal vuole porsi come valid...

TAMTAMMILANO®. All rights reserved. Made with love by fleka.

Login