banner

XIN - YA

Carlo Pisacane, 47
orari, prezzi e altre info

Arriva a Milano, in via Pisacane 47, l'originale cucina cinese cantonese

Dalla Cina a Milano passando per Treviso: questo è l’inconsueto itinerario percorso da Antonio Jin, ristoratore cinese che dopo aver aperto ben quattordici insegne in territorio veneto, ha deciso di intraprendere una nuova sfida: «volevo portare - racconta - nel capoluogo lombardo la cucina cinese cantonese di alto livello, puntando su materie di qualità: dal pesce, che prendiamo fresco ogni giorno al mercato ittico, alle carni, scelte presso allevamenti italiani selezionati, fino agli ortaggi che seguono la stagionalità. La mia regione vanta ristoranti di primissimo ordine, anche stellati, sparsi in tutto il mondo, ed è portatrice di valori d'eccellenza frutto di una storia millenaria». Per Antonio è arrivato il momento di  porsi in prima fila come portavoce di una cucina che come afferma: «è in grado di stupire». Tipica della regione del Guandong che si affaccia sul Mar Cinese Meridionale, si tratta di una proposta gastronomica che si differenzia da quella delle altre zone della Cina per il minor utilizzo di spezie e per essere più naturale e leggera. «Il gusto più internazionale - precisa Antonio - è dovuto alla vicinanza con Hong Kong che ne ha determinato influenze e contaminazioni.

Da Xin Ya abbiamo voluto prendere le ricette tradizionali e reinterpretarle seguendo proprio il palato occidentale: la scelta del nome “Xin Ya”, in lingua originale “nuovo stile”, è proprio per questo desiderio di novità.  Un esempio possono essere i ravioli che, oltre a essere serviti al vapore, vengono preparati con una pasta più sottile, bolliti o alla piastra. Anche le zuppe sono molto particolari, a partire dalla versione di terra e di mare "Xin Ya", realizzata con un brodo poco piccante e speziato, con polpettine di gamberi, di carne e verdure. Passando alle portate principali, non si può non citare il cosiddetto "pollo speciale", con i bocconcini di petto che vengono serviti in padella assieme ad un mix di verdure per essere cotti a piacere, o le preparazioni "be feng", versione orientale della classica panatura, con il pane grattugiato saltato in padella e con un mix di spezie che viene utilizzato a scelta per pollo, vitello o gamberoni. Non manca un grande classico come l’anatra alla pechinese, disponibile tutti i giorni e non solo su ordinazione come spesso accade. La sua preparazione richiede una marinatura con miele e salsa alle verdure, prima della cottura in forno che regala una consistenza particolarmente croccante. A completare l'offerta l'hamburger "alla cinese", simile ad un tacos e ripieno di carne di maiale bollita, condita con dodici spezie.

Interessanti, infine gli abbinamenti, con birre artigianali o vini italiani, rossi e bianchi, per una carta ben fornita. 

La location vanta un look essenziale, moderno e luminoso con gli ambienti impreziositi da elementi di design come le originali lampade a sospensione sui tavoli. 

Aperto tutti i giorni dal lunedì alla domenica, pranzo e cena. 

 

News correlate

Xin Ya e l’autentica cucina cantonese NEWS

27.11.2017 - XIN - YA | Articolo a cura di FD

Xin Ya e l’autentica cucina cantonese

Leggera, naturale e poco speziata, con ricette e abbinamenti particolari

Dalla Cina a Milano, passando per Treviso: questo è l’itinerario percorso da Antonio Jin, ristoratore cinese che dopo aver aperto ben quattordici insegne in territorio veneto ha deciso di intrapren...

L'autentica cucina cantonese di Xin Ya NEWS

18.10.2017 - XIN - YA | Articolo a cura di v.b

L'autentica cucina cantonese di Xin Ya

In zona Porta Venezia arriva la cucina di cinese di alto livello

La regione cinese del Guandong è assurta negli ultimi anni agli onori delle cronache per le vittorie ottenute da Marcello Lippi con il Guangzhou Evergrande. Da quella regione arriva anche la cucina c...

Xin Ya porta a Milano l'alta cucina cantonese NEWS

10.10.2017 - XIN - YA | Articolo a cura di V.B

Xin Ya porta a Milano l'alta cucina cantonese

Ingredienti di prima di qualità e piatti dal gusto occidentale

Dalla Cina a Milano passando per Treviso: questo è l’itinerario di Antonio Jin, che dopo aver lanciato ben quattordici ristoranti in Veneto, ha deciso di aprire a Milano: «volevo portare - raccont...

L'alta cucina cantonese a Milano: in via Carlo Pisacane apre Xin Ya NEWS

11.10.2017 - XIN - YA | Articolo a cura di v.b

L'alta cucina cantonese a Milano: in via Carlo Pisacane apre Xin Ya

Ricette tradizionali rivisitate con attenzione al gusto occidentale

Dalla Cina a Milano passando per Treviso: questo è l’inconsueto itinerario percorso da Antonio Jin, ristoratore cinese che dopo aver aperto ben quattordici insegne in territorio veneto, ha deciso d...

TAMTAMMILANO®. All rights reserved. Made with love by fleka.

Login