La festa degli innamorati da Miyama

Sushi, tradizione e contemporaneità all'interno di una villa da due piani
di
  • Martino Broglia
7 febbraio 2024

Accomodarsi all’interno sulle sedute tatami realizzate al di sopra di giardini zen o cenare all’esterno nella veranda d’inverno completamente riscaldata con vista su aceri e bonsai. La scelta è doppia per Miyama, villa su due piani a breve distanza da San Siro, che offre per gli innamorati uno scenario di romantico Giappone. Frutto della collaborazione con il celebre chef Takashi Kido, il menù esalta le nuove tendenze della cucina nipponica, con ricette fusion dove l’anima tradizionale si fonde con quella mediterranea. Da provare: carpaccio di wagyu con salsa yuzu; gamberoni impanati al cocco con salsa al passion fruit; polpo arrosto con crema di patate, salsa okonomiyaki, maionese, zenzero rosso e katsuobushi; gunkan con riccio di mare e carpaccio di branzino.

Loading...

Articoli correlati